Presepi e arte a Villa delle Ginestre: il Natale a casa di Giacomo Leopardi

di Francesca Raspavolo

TORRE DEL GRECO - Villa delle Ginestre, la tenuta di Torre del Greco dove Giacomo Leopardi trascorse l'ultima stagione della sua vita, apre le porte al Natale. Da domani e fino al 6 gennaio nella residenza corallina del poeta di Recanati andrà in scena «Maria Scognamiglio: figure del presepe napoletano», rassegna ed esposizione di arte presepiale in quella che un tempo fu la casa di Leopardi. La mostra è organizzata dalla Fondazione Ente Ville Vesuviane, in collaborazione con la Pro Loco Torre del Greco e la Tofa: accesso e visita gratuita ai luoghi leopardiani dalle 10 alle 13, da domani e fino al 6 gennaio.  

Sempre a Villa delle Ginestre mercoledì 3 gennaio ci sarà «La villa del poeta», evento incluso nella rassegna «I luoghi comuni: conoscere per ritornare»: sarà una visita-spettacolo proprio sul soggiorno torrese di Leopardi con degustazione di prodotti tipici vesuviani. L'evento è curato da Karma Arte Cultura Teatro. Infine sabato 6 gennaio alle 11 «La corona del re», spettacolo sempre offerto da Karma Arte Cultura Teatro.

Per i più piccoli a Villa delle Ginestre c'è anche il laboratorio didattico «I colori del Natale», dedicato al presepe e alle decorazioni natalizie attraverso il linguaggio simbolico delle forme e dei colori. I bambini saranno guidati nella creazione artigianale del presepe attraverso l’utilizzo di materiali naturali e di riciclo coniugando lavoro e tradizione.
Mercoledì 20 Dicembre 2017, 12:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP