Porta i cervelloni a teatro, un nolano finalista nazionale a «Cultura e Impresa»

di Nello Lauro

NOLA -  Un imprenditore nolano è tra i sei finalisti del premio “Cultura+Impresa” promosso dall’associazione Federculture. Si tratta di Francesco Napolitano, arrivato nella sestina finale grazie all’iniziativa “Ti porto a teatro” che nel corso degli ultimi mesi ha avvicinato al mondo teatrale circa seicento studenti delle scuole superiori del Nolano. Il progetto culturale promosso da Napolitano in collaborazione con il Comune di Casamarciano, iniziato a gennaio e che si concluderà il 25 maggio, ha consentito ai ragazzi di età compresa tra i 14 ed i 18 anni e con voti brillanti, di sedere nella platea della chiesa di Santa Maria al Plesco di Casamarciano per assistere agli spettacoli del Nuovo Teatro Sanità selezionati dal direttore artistico Mario Gelardi nell’ambito della kermesse “Scenari al Plesco”. Una alleanza tra pubblico e privato che ha permesso agli studenti meritevoli di guadagnare, grazie ai risultati scolastici, non solo un biglietto teatrale ma anche una esperienza culturale diversa. L’iniziativa promossa da Francesco Napolitano ha convinto la giuria di “Cultura+Impresa” ed è arrivato in finale. Giovedì 17 maggio a Milano la cerimonia finale con la consegna dei riconoscimenti. Il gruppo imprenditoriale di Francesco Napolitano rappresenterà Nola nei circuiti nazionali in gara con l’associazione culturale Sabrina Sottile Eventi d’arte di Torino, la Borsa Italiana London Stock Exchange Group di milano, la Fondazione Franco Albini di Milano, il Museo delle Scienze di Trento e il Santarcangelo Teatri di Rimini. “Onorati di rappresentare il bello del Sud – dichiara Francesco Napolitano - Una gratificazione che premia il mondo dell’impresa in generale e questa candidatura ne è la più chiara testimonianza. Investire al Sud oggi è una realtà che dà continui stimoli oltre a tante belle gratificazioni. Cultura non è solo leggere o informarsi. Cultura è anche spettacolo, arte, musica, creatività. Elementi che fanno del nostro impegno il volano di sviluppo di questo territorio attraverso la voce di chi ogni giorno si impegna per costruire il proprio futuro: i giovani”.
Martedì 8 Maggio 2018, 10:23 - Ultimo aggiornamento: 08-05-2018 10:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP