Pompei, l’enigma della casa di Giove: dai lapilli emergono pareti con graffiti che raccontano una nuova storia

di Susy Malafronte

  • 206
L’enigma della casa di Giove: emersi dai lapilli pareti con graffiti che raccontano una nuova storia di Pompei. Al lavoro l’equipe di Osanna per decodificare il codice del mistero. La nuova ed enigmatica scoperta è stata resa pubblica, al mondo, dal direttore generale Massimo Osanna attraverso il suo profilo Instagram: «Nuovi scavi della Regio V. Le pareti in primo stile del vestibolo della casa di Giove piene di graffiti con disegni e iscrizioni». Il post ha fatto impazzire i followers di Osanna.

Nella Regio V continuano ad emergere vicoli, domus affrescate, oggetti e iscrizioni che riconfigurano gli spazi urbani dell’antica città di Pompei. Tra gli ultimi rinvenimenti, iscrizioni elettorali, nuovi affreschi dai colori vividi e un prezioso portalucerne in un ambiente della domus di Giove.
Giovedì 6 Dicembre 2018, 09:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP