Pietrarsa, spettacolo notturno tra le locomotive

di Antonio Cimmino

Portici. Il teatro itinerante tra i treni del Museo Ferroviario di Pietrarsa. Carrozze, cimeli ferroviari, locomotive e, soprattutto, costumi dell'epoca: un viaggio storico con la magica atmosfera della sera, uno spettacolo itinerante notturno per conoscere storia e aneddoti dell'opificio voluto dai Borbone. Tra i padiglioni del Museo Ferroviario Nazionale di Pietrarsa torna dunque lo spettacolo itinerante notturno: domenica sera a partire dalle 21 i visitatori saranno accompagnati da un’attrice che, nei panni di una viaggiatrice ottocentesca, farà da trait d’union fra tutto quello che accadrà lungo il percorso.

A organizzare l'appuntamento l'associazione culturale Karma Arte Cultura Teatro, in collaborazione con Fondazione FS italiane: i partecipanti verranno dunque condotti in un viaggio attraverso la storia e ricordi, passeggiando fra attori e figuranti che animeranno il cammino. Si avrà la possibilità di incontrare re Ferdinando II, che parlerà del meraviglioso progetto della prima ferrovia, si rivivranno gli attimi concitati di uno degli episodi più cruenti della storia, l’eccidio di Pietrarsa con un corto teatrale fra le locomotive storiche, si scoprirà una storia di amicizia fra un mendicante e un carabiniere fra i vagoni della littorina fascista e si conosceranno i primi treni divisi per classe, fra storie, aneddoti e teatro e soprattutto interazione. Insomma, il visitatore sarà quindi parte integrante di un evento che si concluderà sotto il cielo stellato di Pietrarsa. Per prenotazioni info@karmacultura.it
Giovedì 20 Luglio 2017, 09:37 - Ultimo aggiornamento: 20-07-2017 09:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP