Picasso: ultimi giorni per «Parade»
mostra al museo di Capodimonte

Ultimi giorni per vedere la mostra «Picasso a Napoli: Parade a Capodimonte» e all'Antiquarium di Pompei, curata da Sylvain Bellenger e Luigi Gallo che nei lunghi ponti di primavera ha portato ad un aumento di visitatori del 120 per centp. Per l'ultimo weekend visite guidate gratuite, apertura serale con biglietto a 5 euro, concerti, incontri per il pubblico, insieme all'iniziativa #byebyePicasso che regala una foto istantanea a chi voglia «posare» con un'opera in mostra o con il sipario. Domenica una conversazione su «arte, cultura e sviluppo nell'Europa di oggi», alle 18 (sala della Culla) tra il governatore Vincenzo De Luca e Jack Lang, ex ministro della cultura francese, moderata da Sylvain Bellenger, direttore di Capodimonte.
 
 


«Parade» è la più grande opera dell'artista spagnolo. Un sipario di 17x10 mt, conservato al Centre Georges Pompidou ed esposto raramente. Fu dipinto dopo che Picasso era rientrato dal suo soggiorno in Italia insieme a Jean Cocteau. «La mostra Picasso e Napoli: Parade» dimostra con forza la sete di cultura e la viva curiosità dei cittadini napoletani e campani che attendono dai musei uno sguardo diverso e nuovo sul nostro mondo. Questo successo dimostra anche che il pubblico valuta la qualità, la ricerca e la novità di una mostra» commenta Bellenger annunciando le grandi esposizioni come Carta Bianca, Van Gogh, Degas.
Giovedì 6 Luglio 2017, 16:16 - Ultimo aggiornamento: 06-07-2017 16:16


QUICKMAP