Ornella Muti omaggia Troisi-Pulcinella ad Acerra

Acerra festeggerà la commedia cinematografica con il Pulcinella Film Festival, diretto artisticamente dal pluripremiato regista e produttore acerrano Giuseppe Alessio Nuzzo e fortemente voluto dal sindaco Raffaele Lettieri. Il cuore dell’evento, con i nuovi spazi del sottotetto e delle sale ristrutturate, sarà il restaurato Castello dei Conti, il quale sarà riaperto al pubblico proprio in occasione della rassegna che l’Amministrazione comunale ha deciso di accompagnare e sostenere economicamente e nell’organizzazione. In questa particolare sperimentazione dei nuovi spazi e del Castello ristrutturato, il festival internazionale si articolerà attraverso circa 100 proiezioni di film in concorso tra lungometraggi, cortometraggi e documentari, alla presenza di300 artisti provenienti da tutto il mondo, e ancora workshop, masterclass e incontri con personalità del cinema (tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti).
 
Ospite d’onore la diva Ornella Muti che domenica 27 maggio ricorderà Massimo Troisi, con il quale ha condiviso ilset del film “Il Viaggio di Capitan Fracassa” di Ettore Scola, in una masterclass alle 18 all’Università del Cinema di Acerra (via Caporale, 28 - www.universitacinema.it). Troisi, tra l’altro, campeggia anche sulla locandina della rassegna, in uno scatto dello storico fotografo di scena Mario Tursi, vestito da Pulcinella, simbolo del territorio e della commedia italiana nel mondo.
 
IL GALA. La giornata di domenica 27 maggio verrà aperta dall’incontro sulla recitazione con Leo Gullotta e si concluderà con il Gran Gala di Premiazione presentato dall’attore Fabrizio Nevola e la consegna del Castello dei Conti alla città con il consueto taglio del nastro. Prenderanno parte alla cerimonia, oltre ad Ornella Muti e Leo Gullotta, anche le madrine di questa edizione Angela e Marianna Fontana, e Francesco Montanari, Gianfranco Gallo, Salvatore Misticone, Massimiliano Rossi, Gianluca Di Gennaro, Denise Capezza, Pio Luigi Piscicelli e i protagonisti di film, trasmissioni e serie tra cui “Benvenuti al Sud”, “Braccialetti Rossi”, “Gomorra – La serie”, “Made in Sud” e “Un Posto al Sole”. Tanto spazio alla musica con le esibizioni musicali e premiazione dei Foja, Eugenio Bennato e Pietra Montecorvino accompagnati dal chitarrista Ernesto Nobili. L’evento sarà accompagnato dalle note della Civica Banda di Musica di Acerra diretta dal maestro Modestino De Chiara.
 
LE OPERE IN CONCORSO. Tre sono le sezioni competitive per i lungometraggi: “Commedia napoletana” con “La Parrucchiera” di Stefano Incerti (Italia, 108’), “Essere Gigione” di Valerio Vestoso (Italia, 75’), “Vieni a vivere a Napoli” di Edoardo De Angelis, Guido Lombardi, Francesco Pisco (Italia, 88’), “Il crimine non va in pensione” di Fabio Fulco (Italia, 95’); “Commedia internazionale” con “Lovers” di Matteo Vicino (Italia, 98’), “Orecchie” di Alessandro Aronadio (Italia, 90’), “Tulips: love, honour and a bicycle” di Mike Van Diem (Olanda, 90’), “My Italy” di Bruno Colella (Italia, 101’); “Commedia italiana” con “La mia famiglia a soqquadro” di Max Nadari (Italia, 90’), “Chi m'ha visto” di Alessandro Ponti (Italia, 105’), “La santa” di Cosimo Alemà (Italia, 90’), “Né Giulietta e né Romeo” di Veronica Pivetti (Italia, 100’). Anche la competizione tra i cortometraggi è suddivisa nelle tre categorie.
 
IL PROGRAMMA. Martedì sera (ore 20) al Cinema Teatro Italia si terrà il Gala di inaugurazione presentato da Fabrizio Nevola con l’esibizione del gruppo La Maschera e la proiezione del film “I Peggiori” alla presenza del regista Vincenzo Alfieri e di parte del cast. Sabato dalle 19 tornerà il Cinebus con street casting alla ricerca dei nuovi volti del cinema, tv e pubblicità in un tricamper allestito a cura di Università del Cinema, Agenzia cinematografica PM5 Talent, Paradise Pictures in collaborazione con T&D Angeloni. Mentre la sera spazio al divertimento con lo show di Pasquale Palma di “Made in Sud”, protagonista dei film “Si accettano Miracoli” di e con Alessandro Siani, “San Valentino Stories” e “Vita, cuore, battito”.
 
LA STORIA DELLA COMMEDIA. Nella Sala dei Conti verranno proiettate opere cinematografiche che hanno fatto la storia della commedia all’italiana come “Il secondo tragico Fantozzi” di Luciano Salce (mercoledì 23 maggio ore 18), “Scugnizzi” di Nanni Loy (giovedì 24 maggio ore 18), “Il Viaggio di Capitan Fracassa” di Ettore Scola (venerdì 25maggio ore 18).
 
LE INIZIATIVE.
Lunedì 21 maggio dalle 17 la città sarà invasa da una parata di decine di Pulcinella con trampolieri, animazione e spettacolo, accompagnati dalla Civica Banda di Musica di Acerra diretta e lo storico Pazziariello, che terminerà con l’apertura del Museo di Pulcinella e della Civiltà Contadina (visitabile durante tutto il festival). Alla storica maschera sarà dedicato un convegno, venerdì alle 18,30 nel Granile del Castello dei Conti, per il riconoscimento come bene immateriale tutelato dall’Unesco.
 
Giovedì alle 18,30 nel Granile del Castello dei Conti un salotto letterario con letture dal vivo a cura degli allievi dell’Università del Cinema e intervento degli autori Giuseppe Alessio Nuzzo per “Cinema è sogno – Antologia delle citazioni cinematografiche”, Giacomo Pietoso per “Versi acerrani”, Tonino Tagliamonte per “Pulecenella da Cerra” e Nicola Pasquino per “Sei Ovunque”.
 
Saranno inoltre coinvolte le scuole di Acerra che si esibiranno in performance teatrali (martedì 22 maggio ore 10,30 al Cinema Teatro Italia) e in un concerto delle colonne sonore che hanno fatto la storia del cinema e del territorio (mercoledì 23 maggio ore 18,30 presso l’Auditoirum Michele Liguori dell’Istituto Comprensivo “Ferrajolo-Siani”).
 
MOSTRE ARTISTICHE E FOTOGRAFICHE. Spazio anche a mostre come la personale d’arte di Cuono Gaglione “60 anni di amore per Acerra” al Granile del Castello dei Conti; la fotografica di autori dell’Associazione Fotografi Acerrani Professionisti e giovani studenti del Liceo Bruno Munari al Parco Urbano; la mostra “Foto e Poesie” a cura dell’Associazione “Colorando i Peniseri” ai Giardini del Castello dei Conti; la mostra fotografica “La neve ad Acerra” di Sabatino Maisto Fotografo al Castello dei Conti.
 
Ad allietare il palato gli ospiti il pizza e food village, a cura di "Gaetano Paolella Pizzeria", con tutte le prelibatezze culinarie del territorio.
 
Il programma completo del Pulcinella Film Festival, spin off del Social World Film Festival e organizzato dalla Pulcinella APS, è consultabile al sito www.pulcinellafilmfestival.com.
 
Media partner dell’evento Radio Marte, Radio Marte 2 e Canale 21.
 
Main sponsor Gaetano Paolella pizzeria, Atelier Kelly, Sabatino Maisto fotografo, T&D Angeloni trasporti cinematografici. Premium sponsor Omnia srl, Villa dei Fiori di Acerra, concessionaria Sammarco, Sabox, Zelig Cafè, Ragusa sartoriale, Teatro Italia, Lions Club Acerra, Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel.
 
Giovedì 17 Maggio 2018, 17:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP