Muti torna al teatro San Carlo
con un Mozart napoletano | Video

foto di alessandro garofalo
di Donatella Longobardi

0
  • 325
“Un Mozart dal sapore napoletano”. Così Chiara Muti annuncia la sua regia del “Così fan Tutte”, l'opera che inaugurerà al San Carlo la prossima stagione Lirica 2018/2019. Sul podio Riccardo Muti che per la seconda volta nella sua lunga carriera dirigerà un'opera a Napoli.
 
 

Lo spettacolo sarà realizzato in coproduzione con la Wiener Staatsoper, dove l'opera sarà rappresentata nella primavera del 2020. A presentarlo i sovrintendenti dei due teatri, Rosanna Purchia e Dominique Meyer. Con loro la regista che già lo scorso anno aveva firmato per le scene sancarliane un nuovo allestimento de “Le Nozze di Figaro”. “Allora come in questa occasione c'è da mettere in evidenza il teatro di parola, il tutto condito dalla meravigliosa musica di Mozart”, ha detto la Muti affiancata dalla scenografa Leila Fteita con la quale già da tempo è al lavoro per la realizzazione della messa in scena dell'unica opera di Mozart ambientata a Napoli e quindi dal forte valore simbolico, soprattutto per il rapporto della città con Vienna. Poche finora le collaborazioni tra San Carlo e Wiener Staatsoper: “Nozze di Figaro” il 22 settembre 1959 al Teatro di Corte e i balletti “La Valse” e “Alles Walzer” nel maggio del 2003.
 








 
Sabato 4 Novembre 2017, 14:15 - Ultimo aggiornamento: 04-11-2017 16:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP