Musica e moda per beneficenza:
«Sogniamo un consultorio pubblico»

di Francesca Raspavolo

TORRE DEL GRECO - «Tutta pe mmè: musica, amore e solidarietà»: serata di beneficenza e raccolta fondi per aprire un consultorio familiare a Torre del Greco. Appuntamento alle 21 il prossimo 1 agosto al lido Miramare di via Litoranea a Torre del Greco con un evento che abbina in un sol tempo spettacolo, musica, moda e cultura al volontariato.

L'evento - patrocinato dal Comune di Torre del Greco in collaborazione con l'agenzia Piazza di Spagna di Annabella Esposito, l'Unicef, il Centro Onlus e l'associazione Solo Donne Rosanna - si snoderà in tre momenti.

Per la musica spettacolo con la voce di Anna Lia Perna, la fisarmonica di Sasà Piedepalumbo, la chitarra di Gennaro Venditto e Emidio Ausiello alle percussioni mentre moda, intrattenimento e risate ci saranno i cabarettisti di Made in Sud, gli artisti di Vivere danzando di Ada Pansera e Vite bisestili di Enrico Inferrera (presidente di Confartigianato Napoli).

L'incasso sarà devoluto all'associazione Solo Donne Rosanna di Lella Fuoco, impegnata da anni nella lotta alla violenza femminile e alla violenza di genere. L'obiettivo è «contribuire alla realizzazione di un grande progetto al servizio della cittadinanza: un consultorio familiare a Torre del Greco».

Interverranno il vicesindaco Romina Stilo, il consigliere regionale Loredana Raia, l'assessore al Comune di Napoli Alessandra Clemente, il presidente dell'Unicef Napoli Mimmo Pesce, Luigi Intoccia e le dottoresse Patrizia Crispino, Anita Di Donna, Pina Orpello e Nunzia Ebardi.  
Mercoledì 26 Luglio 2017, 14:24 - Ultimo aggiornamento: 26-07-2017 14:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP