Giocolieri e ballerine invadono il lungomare di Napoli: il flash mob del Teatro Cilea

0
  • 97
Giocolieri, trampolieri, ballerine, animatori in carrozza, acrobati hanno colorato una domenica di Napoli invadendo con musica e attrazioni il Lungomare liberato. È il flash mob ideato dalla direzione del Nuovo Teatro Cilea, per invitare la gente ad andare a teatro con tutta la famiglia.

L'iniziativa si chiama «Aggiungi un posto a tavola! Guarda lo spettacolo, al tuo bambino pensiamo noi». Se fino a ieri per molte famiglie era difficile o oneroso recarsi a teatro con i bambini oggi il Cilea offre la soluzione grazie ad un servizio di ludoteca, messo a disposizione dal teatro per i suoi spettatori. Animatori professionisti terranno in custodia i pargoli in una sala adibita a nursery del teatro durante le ore dello spettacolo. Il servizio di babysitteraggio sarà gratuito per tutti gli abbonati per i bambini con più di quattro anni ed inoltre ogni spettacolo avrà la sua ludoteca a tema, infatti gli animatori della Zerby Animation che gestiranno il servizio animeranno la sala con giochi che rispecchiano la trama dello spettacolo in scena.

Per i bimbi più piccoli la "ludoCilea" consente di prenotare su richiesta, a pagamento, una tata. «Pensiamo che portare uno spettacolo per strada - dichiarano Nando Mormone e Mario Esposito - sia il modo più efficace di comunicare. Grazie al comune di Napoli, abbiamo realizzato un vero spettacolo on the road con artisti come la cantante Marika Cecere e tanti altri e abbiamo scelto di prendere una carrozza perchè anticamente il carro era il mezzo per andare a teatro e portava fortuna. Quindi - concludono i proprietari del teatro vomerese - abbiamo unito la tradizione e l'innovazione». 
Domenica 8 Ottobre 2017, 15:21 - Ultimo aggiornamento: 08-10-2017 15:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP