Laboratori aperti a Napoli e Caserta per la Notte europea dei Ricercatori

di Rossella Grasso

La Notte Europea dei Ricercatori arriva anche a Napoli e in Campania. Il 28 e 29 settembre 2018 Sharper – Sharing Researchers’ Passions for Evidences and Resilience ha organizzato contemporaneamente in numerose città d’Italia tanti incontri per parlare di scienze e ricerca in modo originale. A Napoli scienze e beni culturali si fondono dando vita a numerosi appuntamenti dal centro storico al Complesso Universitario di San Giovanni a Teduccio, da Città della Scienza al Parco Ecologico Antonio D’Acunto e all’Osservatorio Vesuviano di Ercolano, passando per Pompei.

Il programma prevede incontri con i ricercatori, mostre, concerti, giochi, esperimenti, conferenze e molte altre attività sia per adulti sia per i più giovani, per farli entrare con interesse nel mondo della scienza. La scianza si fa cultura per celebrare l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. Alcuni eventi si svolgeranno al Museo Archeologico Nazioanale, al Maschio Angioino, alla Cappella Sansevero e alla Galleria Borbonica con straordinarie aperture serali. Alla Cappella Sansevero, dalle 19 alle 21.30,  il Cnr e la Scuola Politecnica e delle Scienze di Base della Federico II mostreranno come le nanotecnologie possono modificare le proprietà fisiche dei materiali e come la proteomica possa essere usatanella diagnostica dei materiali con cui sono fatte le opere d’arte. Occhi puntati al cielo in Piazza del Plebiscito per le osservazioni astronomiche guidati dall'Osservatorio di Capodimonte. Al Maschio Angioino proiezioni video originali sulle eruzioni storiche del vesuvio (dal 1898 al 1944) e immagini d’epoca che testimoniano le fasi del bradisismo degli anni ’70 e ’80 dei Campi Flegrei saranno accompagnate dal racconto dei ricarcatori. Un telescopio per raggi cosmici, collegato a un totem multimediale, permetterà di visualizzare i muoni che attraversano i 40 metri di roccia della stazione metro Toledo. E tante altre iniziative tra Napoli e Caserta.
 

La due giorni di divulgazione scientifica «Meet me Tonight – Faccia a faccia con la ricerca" diventa nel 2018 e 2019 evento europeo, inserito ufficialmente nel circuito della Notte Europea dei Ricercatori, iniziativa annuale promossa dalla Commissione Europea che sfocia in un evento svolto in simultanea in tutti i Paesi europei l'ultimo venerdì di settembre, con l'obiettivo di favorire l'incontro e il dialogo tra ricercatori e cittadini e valorizzare la cultura della ricerca. Il partenariato costituito da Università di Milano-Bicocca, Politecnico di Milano, Università Statale di Milano, Comune di Milano e Università Federico II di Napoli ha infatti partecipato alla call europea presentando il progetto di incontri. L'evento sarà completamente gratuito, aperto all'intera cittadinanza con un occhio di riguardo alle scuole per cui sono previste attività specifiche. Napoli, Portici e Procida saranno quindi teatro di una grande manifestazione di divulgazione scientifica, fortemente radicata sul territorio.

Saranno allestiti numerosi stand con esperimenti, dimostrazioni scientifiche dal vivo, laboratori interattivi gestiti direttamente dai ricercatori, in cui i visitatori saranno coinvolti in prima persona, diventando attori principali, toccando, sperimentando, giocando. Il programma prevede anche talk divulgativi, momenti di incontro con i ricercatori e giochi di ruolo, visite guidate gratuite ai musei civici della città, «EU Corner» per promuovere la dimensione europea della ricerca, spesso svolta nelle università all'interno di grandi collaborazioni internazionali. 
Tutte le iniziative convergeranno attorno a cinque grandi aree tematiche: "Scienza e Tecnologia", "Cultura e Società", "Ambiente", "Salute" e "Patrimonio Culturale", all'interno delle quali sono identificati altri cinque argomenti (rispettivamente "Era spaziale", "Il nostro cibo", "Acqua sostenibile", "Medicina personalizzata" e "Il genio di Leonardo"). A conclusione delle due serate di venerdì e sabato, saranno organizzate attività di intrattenimento come spettacoli teatrali e concerti.
Mercoledì 26 Settembre 2018, 16:38 - Ultimo aggiornamento: 27 Settembre, 07:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP