La serratura di duemila anni fa
riemerge dalla cenere del Vesuvio

di Susy Malafronte

0
  • 18
Gli archeologi entrano in punta di piedi nelle domus riportate alla luce da sotto i lapilli. Momenti di vita cristallizzati dalla cenere del Vesuvio. Una serratura in ferro con la chiave ancora inserita e la mente del turista social si proietta indietro nel tempo fino a quel 79 dopo Cristo. Il direttore generale del Parco Archeologico, Massimo Osanna, ha voluto condividere con i suoi follower l’immagine inedita del reperto riemerso. «The new excavations in the Regio V: si entra nelle antiche stanze. All’altezza della soglia di un cubiculum la serratura in ferro con la chiave». Lo scatto di Osanna è virale.
Mercoledì 3 Ottobre 2018, 16:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP