«Herculaneum Experience»: partono i percorsi serali agli scavi di Ercolano

ARTICOLI CORRELATI
di Antonio Cimmino

Herculaneum Experience: per la prima volta al parco archeologico di Ercolano i percorsi serali saranno «sensoriali». È il programma di visite notturne presentato ieri sera in anteprima ad Ercolano, promosso dal parco archeologico in collaborazione con Scabec all’interno del progetto Campania By Night. «Quest’anno- spiega il direttore Francesco Sirano - il Parco ha deciso di sperimentare una produzione artistica in grado di coinvolgere e rendere i visitatori partecipi del processo di conoscenza dei luoghi con modalità del tutto nuove, almeno per questo sito: l’ospite è al centro e tutte le conoscenze e le suggestioni che un luogo eccezionale come Ercolano può suggerire devono essere al suo servizio».
 


Ospite d’onore o giovane di belle speranze, avventore del mercato o frequentatore delle terme: ognuno può ritagliarsi il proprio ruolo durante l’experience. La visita sarà articolata in 6 tappe, (fino al 16 settembre, nei venerdì e sabato sera) tra loro legate dal filo conduttore della festa per Marco Nonio Balbo. Altri momenti del percorso guidano i visitatori, prima, nella festa e nei colori del mercato sul decumano massimo e, dopo, in una delle dimore più belle dell’antica città, con un momento in compagnia di Thàlia, la musa della commedia. «Una novità per i turisti – ha detto Teresa Armato, vicepresidente Scabec – che possono vivere il sito in maniera ancora più suggestiva. Ancora una volta è stata realizzata una fruttuosa collaborazione tra Scabec, parco archeologico e comune di Ercolano. Il percorso Herculaneum Experience si inserisce nel vasto programma di Campania By Night che si snoda in tantissimi siti archeologici della nostra bellissima Regione». «Una collaborazione che ci rende ogni giorno più ricchi ed aiuta sempre più a valorizzare le nostre  bellezze», ha aggiunto l’assessore al Turismo di Ercolano, Ivana Di Stasio, salutando con favore il lavoro congiunto tra Scabec, parco e comune per mettere a punto l’iniziativa. Le visite si svolgeranno a intervalli di mezz’ora a partire dalle ore 20 e fino alle 22.55, in gruppi di massimo 35 persone.
 
Sabato 14 Luglio 2018, 09:47 - Ultimo aggiornamento: 15 Luglio, 10:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP