Eliana è miss Graziella 2017: «Una vittoria dedicata al mio papà»

di Domenico Ambrosino

0
  • 87
Ha un sorriso radioso che l’apparecchio per i denti non riesce assolutamente a guastare. Eliana Esposito, 18 anni, è la Graziella 2017. È stata eletta, l’altra sera, a Procida, nell’ambito delle manifestazioni della 67esima Sagra del Mare, da una giuria presieduta dalla giornalista della Rai Marialaura Massa. Eliana è una ragazza acqua e sapone, frequenta l’ultimo anno dell’Istituto Alberghiero di Ischia, il suo sogno è fare la modella.

«Il mio primo pensiero è stato per papà che fa il direttore di macchine sulle navi della Carnival Cruise», racconta emozionata. E da bordo, ora si trova in Messico, sono arrivati, tempestivi e puntuali, i baci e gli abbracci telefonici del genitore che aveva appreso della vittoria di Eliana. «Per noi procidani, Graziella è un riferimento importante, sin da piccole ci viene raccontata la sua storia d’amore. È una tradizione che ci accompagna nel corso della vita e che ci regala mille emozioni».

Il compito della giuria non è stato semplice. Le undici concorrenti che hanno partecipato al concorso – una manifestazione , in un certo senso “atipica” nel panorama estivo: le ragazze, infatti, invece di “spogliarsi”, si vestono indossando l’antico costume procidano “alla greca” – erano tutte molto belle. Alla fine ha prevalso Eliana. Bel fisico, elegante nei movimenti, un sorriso coinvolgente. Non a caso, fino a qualche anno fa, giocava nel “Gabbiano”, la squadra isolana di pallavolo. Una gabbianella che si libra in volo per realizzare il proprio futuro. «Questa vittoria mi emoziona molto e dà forza al mio sogno nel cassetto: fare la modella!».
Venerdì 11 Agosto 2017, 13:56 - Ultimo aggiornamento: 11-08-2017 13:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP