Educazione civica a scuola, l'adesione del Comune di Napoli

Il Comune di Napoli ha aderito alla campagna di raccolta firme promossa dall'Aci per la proposta di legge «sull'introduzione dell'insegnamento di educazione alla cittadinanza come materia autonoma con voto, nei curricolare scolastici di ogni ordine e grado».

Come in tutti i comuni aderenti oggi, 20 luglio, giorno di inizio della raccolta firme, il materiale informativo e i moduli per i cittadini che intendano firmare sono disponibili presso la segreteria generale e presso le municipalità. Nei prossimi giorni e nel mese di settembre il comune avvierà un'ampia e capillare campagna informativa presso altre sedi e con molteplici strumenti.

«La creazione di un curricolo unico e trasversale sull'educazione alla cittadinanza risulta pregnante - specialmente oggi - per formare le nuove generazioni alla consapevolezza di atteggiamenti etici e responsabili, al rispetto dei valori costituzionali per una migliore convivenza civile » commenta l'assessore alla scuola Annamaria Palmieri.
Venerdì 20 Luglio 2018, 15:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP