Campi Flegrei, il Premio internazionale di giornalismo «Campania Terra Felix» oggetto di studio delle scuole vincitrici

Scuole premiate
di Patrizia Capuano

BACOLI - Una pioggia di medaglie per le scuole nell’ambito del Premio internazionale di giornalismo «Campania Terra Felix», promosso dalla Associazione della Stampa Campana Giornalisti Flegrei. L'altra sera, nella Sala Ostrichina, la cerimonia di premiazione di cui si è discusso in classe ieri e lunedì. Ne sono conseguiti ulteriori lavori e elaborati anche per la settimana in corso. Questi i vincitori: Istituto comprensivo 72° Palasciano di Pianura, che ha partecipato con il video «Masseria Monteoliveto. La Masseria delle meraviglie». L Istituto Giovanni Palcone di Pozzuoli ha invece conseguito un riconoscimento per il video «Un salto nella storia». L’Istituto Comprensivo 8° Oriani Diaz di Monterusciello ha partecipato con "Ciociole" flegree e l’intervista «Alla scoperta di Monterusciello». Da Pianura ha trionfato anche L’Istituto Comprensivo Ferdinando Russo con l’articolo «Piccoli giornalisti crescono nella legalità. Una giornata con le associazioni anticamorra Libera e Polis». Da Bacoli la Plinio il Vecchio - Gramsci con le classi 3E e 3D ha presentato i lavori «Campi Flegrei, Pozzuoli, Solfatara, Tempio di Serapide, Cuma, Sibilla Cumana, Antro della Sibilla, Baia», una intervista e un video. Medaglia per gli alunni dell’Istituto Comprensivo Paolo di Tarso che hanno partecipato con i testi sulle Giornate europee del Patrimonio settembre 2017 a cura degli alunni di prima F, un Tg sulla Piscina mirabilis, un calendario sui prodotti tipici flegrei, il lavoro «Link Comic Bacoli» del plesso di Baia; il Tg Birra e Orto Giardino Scuola Viva del plesso Miseno. Per gli alunni della Marconi una medaglia per il cartellone dal tema «Bacoli che Meraviglia».
Mercoledì 20 Dicembre 2017, 12:10 - Ultimo aggiornamento: 20-12-2017 12:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP