Bacoli. Premio Miseno alla Cultura
assegnato all'attrice Paola Pitagora

Premio Miseno
di Patrizia Capuano

BACOLI - È stato conferito all’attrice Paola Pitagora il Premio Miseno alla Cultura. Ieri sera, durante una cerimonia nella sala Ostrichina del complesso vanvitelliano, l’associazione culturale Teatro Miseno le ha assegnato l’ambito riconoscimento: una scultura realizzata dall’artista Ferdinando Ambrosino raffigurante il Miseno di Enea. La serata è stata moderata dal giornalista Ermanno Corsi che ha ricordato nei suoi interventi la carriera cinematografica dell’attrice romana e alcuni capisaldi del cinema italiano. Tra questi, il film del 1965 dal titolo «Pugni in Tasca» scritto e diretto da Marco Bellocchio, con la musica composta da Ennio Morricone. Alla cerimonia, con la presidente dell’associazione culturale Teatro Miseno Rosanna Veca, hanno partecipato il sindaco di Bacoli Giovanni Picone e il presidente del consiglio comunale, Ciro Mancino. Paola Pitagora, in un elegante abito di colore corallo, ha ringraziato con una lodevole interpretazione di versi di Jorges Borges.  Il Premio Miseno, nell’ambito della annuale rassegna di teatro amatoriale edito e inedito, è stato assegnato nelle scorse edizioni ad altri personaggi del mondo della cultura, tra cui Dacia Maraini, il compianto Franco Mancusi, Aldo Masullo, Gianni Minà, Giuseppe Galasso. 
Domenica 10 Settembre 2017, 19:38 - Ultimo aggiornamento: 10-09-2017 19:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP