Architettura, beni culturali e restauro: tirocini retribuiti presso studi professionali napoletani

L’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori di Napoli e provincia, offre agli studenti e ai laureandi dell’Ateneo la realizzazione di 30 esperienze di tirocini curriculari retribuiti nell’ambito del progetto “Lo studente SOB: la professione che vorrei” - POR Campania FSE 2014 – 2020 Asse III “Istruzione e Formazione” Obiettivo specifico 14 – “Accrescimento delle competenze della forza lavoro e agevolazione della mobilità, dell’inserimento/reinserimento lavorativo”. Il progetto mira ad integrare le competenze acquisite durante il percorso di studio universitario con quelle di profili che operano negli stessi settori o in quelli affini, consentendo percorsi di crescita integrata e la conoscenza del mondo delle libere professioni.

Ne parleranno domani, martedì 10 luglio, a partire dalle 16, Lucio d’Alessandro, rettore Università degli Studi Suor Orsola Benincasa; Chiara Marciani, assessore alla Formazione della Regione Campania; Luca Calcaterra, coordinatore del progetto; Pasquale Rossi, responsabile per la didattica Facoltà di Lettere.

Partecipano all’evento gli studi che ospitano i tirocinanti: Aniai Campania, Studio di ingegneria/architettura per il restauro B5; Studio Gnosis; Progetti Territoriali Integrati spa; Studio Gambardella; Od’A Officina d’Architettura s.r.l; Asa Studio; Studio Martiniello – Keller Architettura; Studio Raffin; Studio Massarotti; Servizi Integrati Srl; Studio Zoena Architetti; Studio Architetto Tirelli; Istituto Suor Orsola Benincasa, Studio Fragiacomo.

 
Lunedì 9 Luglio 2018, 15:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP