Villaricca, sotto sequestro il gazebo del fruttivendolo Bibì: era abusivo

di Cristina Liguori

VILLARICCA - Ancora  un sequestro per il fruttivendolo situato lungo la circumvallazione esterna noto con il nome di Bibì.  Sul posto sono arrivati i vigili urbani di Villaricca coadiuvati dai carabinieri della locale stazione guidati dal maresciallo Salvatore Salvati. Occupazione abusiva di suolo pubblico d abusivismo edilizio le accuse al gestore del “negozio”. L’intero tendone con panche e banconi è stato realizzato illegalmente ed insiste su un suolo appartenente al comune a ridosso di un marciapiede e di una strada a scorrimento veloce. Il controllo è stato predisposto dalla stessa amministrazione comunale. L'assessore Rocco Ciccarelli dichiara: «Era un atto necessario, per la legalità e il decoro urbano». Il titolare ribatte: «Non ho altro lavoro e ho 4 figli cosa devo fare per vivere?».
Mercoledì 11 Luglio 2018, 20:12 - Ultimo aggiornamento: 11-07-2018 20:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP