In fuga con 68 bottiglie di vino, pentole e una tv: due arresti nel Napoletano

di Teresa Iacomino

0
  • 211
Li hanno sorpresi mentre da un ristorante avevano rubato un televisore, 68 bottiglie di vino e varie pentole. Per questo motivo i carabinieri della compagnia di Torre del Greco hanno arrestato Giuseppe Donadeo e Vincenzo Scotti, entrambi di 46 e di Napoli. La successiva perquisizione sul veicolo usato per arrivare sul posto ha portato poi al rinvenimento e al successivo sequestro di diversi arnesi atti allo scasso.

L’intervento rientra nell’ambito di un’operazione “Alto impatto” condotta tra Torre del Greco ed Ercolano che ha portato anche alla denuncia in stato di libertà di un uomo che deteneva 10 grammi di hashish a fini di spaccio; di una persona che aveva installato abusivamente una sirena bitonale sulla sua vettura; di un soggetto trovato in possesso di un coltello nella sua vettura.

Segnalati al prefetto anche cinque giovani trovati in possesso di modiche quantità di stupefacente per uso personale. Insieme alla polizia municipale infine i militari dell’Arma hanno contestato 29 infrazioni al codice della strada e sottoposto a sequestro o fermo amministrativo 19 scooter.
Venerdì 13 Ottobre 2017, 13:55 - Ultimo aggiornamento: 13-10-2017 15:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP