Scuola, la promessa di De Luca:
«Bus gratis per 100mila studenti»

di Fulvio Scarlata

  • 24
«Il nostro sostegno allo studio? Sono centomila abbonamenti gratis per i mezzi di trasporto per gli studenti campani: così risolviamo i problemi alle famiglie».

A Vincenzo De Luca si contestano spesso toni retorici ed eccessivamente ottimistici, ma questa volta il presidente della Regione è davveri soddisfatto: l'iniziativa lanciata l'anno scorso destinata agli studenti medi e universitari era prevista per 80mila ragazzi, invece sono arrivate 90mila richieste di abbonamenti, e quest'anno si sfonda quota 100mila. «Servirà un aggiustamento in bilancio - dice il governatore - per trovare oltre venti milioni per questa iniziativa». De Luca annuncia anche 350 assunzioni nell'Eav e, senza polemiche dirette con de Magistris, bacchetta le aziende di trasporto pubblico di Napoli «per le quali - spiega - Bisogna fare dei piani industriali credibili».
 


Perché la domanda, legittima, è: bene il trasporto gratis per gli studenti, ma se non ci sono i pullman, come in questo momento a Napoli, che trasporto è? De Luca, tuttavia, non cede alla polemica: «Abbiamo una difficoltà su aziende che sono di proprietà di altri enti come quelle di Napoli e della città metropolitana - dice - Per queste aziende sarà necessario fare dei piani industriali credibili, risanare i bilanci e mettere ordine nell'organizzazione interna».

Continua a leggere sul Mattino digital
 
Giovedì 7 Settembre 2017, 08:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP