Santobono, è emergenza visite:
triage con foglio attaccato al muro

2
  • 155
«Dopo numerose segnalazioni ho chiesto un'audizione al presidente della commissione Sanita' della Regione, Lello Topo, per mettere alla luce le problematiche legate alla gestione dell'emergenza pediatrica a Napoli ed in particolare all'azienda ospedaliera Santobono-Pausillipon». Ad annunciarlo è la consigliera regionale del Pd, Bruna Fiola. «Dalle segnalazioni si evince che non ci sia una vera e propria accoglienza. Tutto e' affidato ad un foglio attaccato al muro, dove scrivere il nome. Per poi aspettare ore prima che i piccoli possano essere visitati. A questo punto - conclude - ci chiediamo se i locali destinati al pronto soccorso siano adatti a ricevere un'utenza di 100.000 bambini all'anno. Spero che questo tema delicato venga presto affrontato e che l'azienda ospedaliera possa fornire tutte le spiegazioni del caso».
Venerdì 12 Gennaio 2018, 11:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-01-13 08:06:14
Perchè non si chiedono chi ha deciso di chiudere le pediatrie del Cardarelli e ridurre ad un semplice punto di smistamento l'ospedale SS Annunziata, dove erano presenti nelle due pediatrie presenti oltre 40 posti letto e dove tutt'ora con un ospedale ridotto ai minimi termini c'è un punto di primo soccorso - accettazione, che di fatto è un pronto soccorso da sempre, anche se nessuno lo vuole ammettere, perchè fa comodo, con oltre 30000 prestazioni all'anno. il Santobono non avrebbe mai potuto reggere l'impatto con l'utenza dell'intera città di napoli e provincia. sarebbe ora di fare un piano ospedaliero serio? Qualcuno si è chiesto i posti di terapia Intensiva Neonatale che fine hanno fatto dopo la chiusura del reparto e dislocazione alla SUN e Santobono. Ve lo dico io se nessuno lo sa! Si sono persi già oltre il 50% dei posti e quelli attivi lo sono con mille difficoltà, con il sacrificio dei soliti fessi, medici e infermieri che sono sempre in prima linea. SIATE SERI! BASTA SCENEGGIATE!
2018-01-12 11:37:54
Invece di dedicarsi aLLA LUDOTECA DEI BIMBI PENSASSERO UN POCO ALLE COSE SERIE.

QUICKMAP