Pozzuoli trema, nuova scossa di terremoto avvertita dalla popolazione alle 11.36

di Pasquale Guardascione

  • 790
Ha tremato la cittadina flegrea per quattro scosse di terremoto, di cui una è stata avvertita dalla popolazione alle ore 11,36 di questa mattina. A darne notizia è l'Osservatorio Vesuviano dei quattro eventi tellurici. Il primo si è verificato alle ore 11,33 e poi dopo tre minuti quello con magnitudo 1.2 della scala Ritcher ad una profondità di circa due chilometri. Tutte le scosse hanno avuto come epicentro localizzati nell'area tra il versante della Solfatara con quello dei Pisciarelli e Agnano. 

«Il tutto rientra nella dinamica dello stato di allerta giallo di attenzione della caldera dei Campi Flegrei - ha dichiarato Francesca Bianco, direttrice dell'Osservatorio Vesuviano -. Non c'è assolutamente nulla da allarmarsi. Infatti, registriamo nel corso delle settimane in maniera alternata o periodi di stasi tellurica con piccoli eventi di magnitudo negativa, oppure, come nel caso di stamattina i quattro terremoti che ripeto rientrano nella dinamicità attiva del vulcano. Ci è arrivata direttamente a noi dell'Osservatorio la segnalazione dell'avvertimento della scossa delle ore 11,36 dal titolare di un albergo che si trova nella zona dei Pisciarelli».

La scossa delle ore 11,36 è stata avvertita nella zona alta della città di Pozzuoli e verso Agnano. La notizia sta facendo come al solito il tam tam naturalmente sui social, dove qualcuno dice di «aver sentito un boato e di aver avvertito la scossa di terremoto». 
 
Sabato 27 Gennaio 2018, 12:48 - Ultimo aggiornamento: 27-01-2018 19:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP