Giovane pestato alla stazione Circum di Pompei: pugno duro contro il branco

di Dario Sautto

Pompei. Insieme a due complici minorenni, accerchiarono e pestarono selvaggiamente un 22enne di Ercolano: condannato. Sei anni e otto mesi di reclusione è la pena inflitta a Luciano Formisano, 33enne di Boscoreale, ritenuto il capo del branco che, lo scorso 25 novembre, entrò in azione alla stazione della Circumvesuviana di Pompei Villa dei Misteri.
 

Il gup del tribunale di Torre Annunziata, Emma Aufieri, ha condannato a due anni e mezzo anche Pasquale Manzo, assistito dall'avvocato Ciro Ottobre che aveva chiesto per lui il patteggiamento, accolto anche dalla Pm Maria Benincasa. I due minorenni, invece, saranno giudicati dal tribunale competente. Le indagini dei carabinieri della stazione di Pompei portarono all'identificazione del branco in pochissimi giorni. 
Giovedì 21 Giugno 2018, 13:31 - Ultimo aggiornamento: 21-06-2018 13:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP