Parte «Targa Scanner», la svolta hi-tech della polizia municipale di Ercolano: 20 veicoli sequestrati

di Antonio Cimmino

  • 822
Venti veicoli sequestrati ad Ercolano dalla Polizia Municipale: l'operazione mediante l'ausilio della tecnologia  «Targa Scanner» che, attraverso la sola lettura della targa, segnala alla Polizia Municipale della città le informazioni sui veicoli in sosta o in transito. I primi test della nuova tecnologia nelle scorse settimane, con verbali contestati per un totale di circa 10mila euro. In questa settimana, in particolare, le postazioni mobili sono state attive nelle zone di via Bordiga, piazza Trieste e piazzetta Miranapoli sequestrando 20 veicoli che circolavano nonostante non fossero coperti da polizza assicurativa. Ad altri trasgressori sono state notificate sanzioni per un valore di circa 10mila euro per omessa revisione e guida senza patente. Grazie all’ausilio dei carabinieri, inoltre, nel corso del fine settimana i controlli saranno ulteriormente intensificati.
 
I targa scanner, o targa system, sono una realtà che ormai si sta diffondendo anche a Napoli ed in particolare in provincia. Si tratta di dispositivi in grado di “leggere” la targa dei veicoli e a risalire così a informazioni come l’assicurazione, la presenza di un fermo amministrativo, l’effettuazione della revisione. Non solo: i dispositivi, a partire dal numero di targa, possono anche dire se il veicolo è stato rubato o sequestrato e possono essere utilizzati sia su postazione fissa che in movimento. I targa scanner più moderni, infatti, sono collegati a un tablet e sono molto leggeri; le forze dell’ordine possono così rilevare le irregolarità senza bisogno di fermare necessariamente l’automobilista.
Venerdì 13 Ottobre 2017, 12:03 - Ultimo aggiornamento: 13-10-2017 12:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP