Vomero, bimba nasce in aumbulanza: la corsa nel traffico, poi il fiocco rosa

«Aveva fretta di nascere e una bambina è nata nell’ambulanza che era arrivata per soccorrere la mamma che era stata sorpresa dal travaglio nella zona di Montecalvario»: la prendono sull’ironico quelli dell’associazione «Nessuno tocchi Ippocrate» raccontando un episodio avvenuto ieri. L’ambulanza è arrivata dalla postazione Vomero con il medico Tommaso Prisco, l’infermiere Enzo Grieco e l’autista soccorritore Sergio Crescenzo che hanno potuto contare sulla collaborazione dell’equipe ginecologica del Cardarelli che ha atteso l’ambulanza con l’incubatrice già pronta per la nuova nata. «Per chi ha soccorso lei e la mamma - racconta il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli - sarà sempre una “centodiciottina” indipendentemente dal suo nome. È bello che la gente del quartiere ha aiutato concretamente la donna e l’equipe sanitaria».
Venerdì 20 Luglio 2018, 10:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP