I vigili urbani di Napoli ci ricascano, boom di assenze a Natale e Capodanno

di Valerio Esca

42
  • 1538
I vigili urbani ci ricascano. Dopo lo scandalo dei permessi studio (esploso a novembre e raccontato dal Mattino) ecco quello delle licenze per i fruitori della legge 104 (lavoratori affetti da disabilità o che assistono familiari) e della legge 53 (congedi parentali). Le 155 richieste pervenute al comandante dei caschi bianchi Ciro Esposito cadono tutte nei giorni clou delle festività natalizie e di Capodanno: il 24, il 29, il 30 e il 31 dicembre. La maggior parte arrivano dai reparti considerati «centrali»: come Chiaia, San Lorenzo e Avvocata. In sostanza dove c'è maggiore necessità di uomini in strada, in giorni considerati da bollino rosso come la notte di San Silvestro. È pur vero che è un diritto sacrosanto, lo prevede la legge, quello dei lavoratori di ottenere la licenza per assistere un parente disabile. Ma è molto sottile la linea che passa tra chi realmente gode di questo istituto e chi invece se ne approfitta.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 13 Dicembre 2018, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 13-12-2018 14:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 42 commenti presenti
2018-12-13 19:18:38
Ricascati
2018-12-13 18:30:58
Giustamente manco il traffico sanno dirigere
2018-12-13 15:54:38
Siamo noi che ci ricaschiamo... e non dovremmo più farlo.
2018-12-13 15:04:03
non se ne sentirà la mancanza!!
2018-12-13 14:06:55
savonarola, pensa al tuo paesotto(non in puglia dove sei nato) ma a "malano" dove sei emigrato e credi di essere diventato padano, tu sei solo un patano! ti faccio la classifica delle dieci città più pericolose d'italia per viverci, stilata dal giornale milanese "il sole 24 ore": milano in testa, seguono rimini, bologna, torino, roma, genova, firenze, firenze, ravenna, lucca e prato! con questo non voglio negare i problemi di napoli, sicuramente non abbiamo bisogno di ibridi per contestarceli comee stiamo facendo!

QUICKMAP