Napoli, notte di fuoco alla Pignasecca: nuova stesa davanti alla gente, esplosi almeno 20 colpi

ARTICOLI CORRELATI
di Nico Falco

Si spara ancora alla Pignasecca, a 48 ore di distanza dalla “stesa” di sabato notte, quando erano stati trovati a terra quattro bossoli. Stavolta sono stati esplosi almeno una ventina di colpi, tanti quanti quelli trovati dalla polizia durante il successivo sopralluogo. È accaduto intorno alle 22.30, quando c’era ancora gente in strada. Al momento non risultano feriti, ma sono state danneggiate due automobili e un negozio.



L’ipotesi ritenuta maggiormente verosimile dagli investigatori è che si sarebbe trattato di una nuova stesa, legata a quella di due giorni fa e riconducibile ai contrasti tra i clan che insistono tra il Cavone e i Quartieri Spagnoli per il controllo delle piazze di spaccio.
Lunedì 12 Marzo 2018, 09:42 - Ultimo aggiornamento: 12-03-2018 14:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2018-03-13 11:53:36
questa è la città dei sindaci dove in piena emergenza rifiuti, facevano le leggi sul divieto di fumo in villa comunale (jervol docet) ...non cambia nulla, nel 2017 intervenni alla radio che ogni venerdì dema è ospite: chiesi,: ma la strada della doganella quando la aggiustate? risp.:sgia abbiamo dato l'appalto,in questi scgiorni iniziano... sapete tutti come sta la doganella.
2018-03-12 23:48:06
Anni fa ci andò di mezzo il suonatore romeno : non è servito a nulla , hanno il controllo totale del territorio. Istituzioni assenti ora come allora...
2018-03-12 19:13:57
Sceneggiata alla Pignasecca stamani verso le dieci sulla crime scene!
2018-03-12 14:25:23
spero che non lo facciate mai di giorno quando palazzo s.giacomo " funziona " ( faciteve na resata ) ; il nostro sindaco non puo' distrarsi da certi appuntamenti ( greci , spagnoli , produttori di cuorni e altro )
2018-03-12 18:03:18
Senza offesa ...ma 6 ossessionato.....si vede proprio ! Su forza.... che Lettieri si ripresenta .

QUICKMAP