Napoli, sequestrati tre quintali di fuochi illegali tra piazza Garibaldi e Scampia

di Oscar De Simone

Sequestrati circa tre quintali di materiali esplodenti nell’area di piazza Garibaldi, dagli agenti della Polizia Locale. L’azione, scattata a seguito di numerosi appostamenti da parte degli uomini della polizia investigativa centrale e su disposizione del Comandante Ciro Esposito, è stata svolta nell’area delle cosiddette “Case Nuove” – a ridosso della stazione centrale – dove era attivo un deposito di fuochi pirotecnici all’interno di un sotterraneo della zona. Ma non solo.
 


Anche nel quartiere di Scampia e sul viale Umberto Maddalena, gli uomini del reparto Tutela Ambiente hanno sequestrato numerosi fuochi illegali in vendita su bancarelle e tramite rivenditori ambulanti. Gli agenti, hanno anche individuato e denunciato all’autorità giudiziaria due rivenditori non autorizzati in possesso di circa cinquecento confezioni di materiale pericoloso e con divieto di libera vendita. Tutti gli oggetti recuperati, saranno immediatamente consegnati agli artificieri che provvederanno alla loro distruzione.
 
 
Sabato 30 Dicembre 2017, 19:13 - Ultimo aggiornamento: 30-12-2017 19:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP