Napoli, incidente al Corso Vittorio Emanuele: donna di 73 anni cade dallo scooter e muore

di Melina Chiapparino

Incidente mortale su corso Vittorio Emanuele, dove ha perso la vita una 73enne napoletana. La donna, ex moglie del sindaco di Napoli Carlo d'Amato, si trovava a bordo di uno scooter guidato dal marito, 70 anni, che ha perso il controllo del mezzo intorno alle 15 .

Nell'impatto al suolo, del quale ancora si devono accertare dinamica e cause, sono rimasti feriti entrambi gli anziani. L'uomo ha riportato solo lievi escoriazioni alle mani mentre la donna, ricoverata all'ospedale Cardarelli per gravi politraumi in varie parti del corpo, è deceduta in ospedale. Sul posto sono intervenuti i poliziotti municipali della Sezione Infortunistica stradale comandata da Antonio Muriano che hanno sequestrato il veicolo e la salma, come disposto dall'autorità giudiziaria, è stata traferita nel reoarto di medicina legale del Policlinico Federiciano.

Gli agenti municipali non escludono che l'uomo possa aver frenato e perso il controllo dello scooter per paura o nel tentativo di evitare gli scooter provenienti dalla corsia opposta, come raccontato da diversi testimoni che hanno soccorso la donna immediatamente dopo la caduta.
Sabato 26 Maggio 2018, 21:26 - Ultimo aggiornamento: 27-05-2018 01:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-05-26 22:45:31
Casco? se c'era era allacciato regolarmente? assicurazione? ecc. trasparenza?? dubito!!!!

QUICKMAP