Reagisce alla rapina, 19enne accoltellato da due extracomunitari a Napoli

di Nico Falco

7
  • 1381
Un ragazzo di 19 anni, incensurato, di Secondigliano, è stato medicato la notte scorsa per una ferita da arma da taglio alla coscia al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco. Ha raccontato ai carabinieri, intervenuti sul posto, di essere stato aggredito da due extracomunitari intorno all’una in piazza Garibaldi; la coppia, su uno scooter, avrebbe tentato di rapinarlo del cellulare e lo avrebbe accoltellato dopo la sua reazione. Le indagini sono affidate ai carabinieri; il ragazzo è stato dimesso con prognosi di 8 giorni.
Lunedì 12 Novembre 2018, 19:46 - Ultimo aggiornamento: 12-11-2018 22:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-11-13 09:03:59
Il sovraffollamento di clandestini favorisce l'aumento dell'illegalità, ma il sindaco aspira alla santità invocando l'accoglienza di derelitti e sbandati da tutto il mondo.
2018-11-13 06:56:21
Grazie PD, Grazie de Magistris di aver fatto scempio della nostra patria!
2018-11-12 23:10:46
X i giornalisti : la dinamica , i soggetti e il luogo fanno pensare piu' a una azione di regolamento tra delinquenti che a una rapina . Poi è facile dire che si sia trattato di " extracomunitari " , la parola dice tutto e niente
2018-11-12 21:16:17
venite a napoli la depressione va via, al suo posto una bella coltellata.
2018-11-12 20:59:01
Forza matteo

QUICKMAP