Paura a Napoli: operai precipitano in un pozzo, estratti vivi dopo un'ora dai vigili del fuoco

ARTICOLI CORRELATI
di Melina Chiapparino

  • 1150
Due uomini sono stati recuperati dai Vigili del Fuoco, questo pomeriggio, all’interno di un pozzo artesiano nel rione Sanità. Entrambi erano precipitati nella cavità sotterranea, in via Villari, dove secondo le prime notizie apprese sul posto stavano eseguendo alcuni lavori di manutenzione operaia.

I soccorsi dei caschi gialli e delle ambulanze del 118 sono giunti sul posto intorno alle 17.30 e a quell’ora è cominciato il delicato lavoro di recupero degli uomini di cui non si conoscevano le condizioni di salute. Dopo circa un’ora le tre squadre di Vigili del Fuoco, tra cui il Salvataggio Alpino Fluviale, hanno estratto vivi, entrambi gli operai, sebbene in condizioni tali da necessitare il trasferimento urgente in ospedale.
 

Le ambulanze hanno portato le vittime al pronto soccorso del Cardarelli dove i medici stanno accertando le loro condizioni per procedere alle dovute terapie e ad, eventuali, operazioni chirurgiche.
Martedì 12 Dicembre 2017, 19:45 - Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre, 07:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP