Napoli, malore in mare:
73enne annega a Bagnoli

di Nico Falco

Un uomo di 73 anni, A. M., è annegato questa mattina a Bagnoli, all’altezza della rotonda Belvedere, nei pressi della spiaggia libera. Alcuni testimoni lo avrebbero visto nuotare e dopo poco perdere coscienza in acqua; si sarebbe trattato di un malore. Inutile l’intervento del 118, arrivato circa 7 minuti dopo l’allarme. Sul posto gli agenti del commissariato San Paolo, che hanno constatato il decesso alle ore 9.44.
 
 
Martedì 17 Luglio 2018, 11:09 - Ultimo aggiornamento: 18 Luglio, 17:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-07-17 15:50:32
Direi a cipeciop che la polizia ha tantissimi altri compiti. L'ironia sui controlli dei venditori sulle spiagge è sacrosanto, principalmente per il rischio attentati. Problema difficile da arginare, senza dubbio alcuno, ma almeno ci provano. Se poi devono fare anche i bagnini...non commento
2018-07-17 18:20:47
Non sapevo che non si potesse commentare un'esperienza vissuta. Chiedo scusa.
2018-07-17 12:52:47
E' indispensabile che le persone anziane siano sempre accompagnate, affinchè tragedie del genere non si ripetano.
2018-07-17 12:15:04
spiaggia libera ed abbandonata
2018-07-17 14:54:47
Ricordo quando ero ragazzo di pattuglie di polizia in pantaloncni e canotta, coi colori del corpo, muniti di pinne che andavano avanti ed indietro sulla battigia delle spiagge libere, quelle dei lidi era compito dei bagnini, per assicurare un servizio di salvataggio. Oggi si sprecano le forze di polizia per contrastare i vu cumprà, perchè a detta di "padania is not Italy" sono un pericolo per le spiagge.

QUICKMAP