Napoli choc, precipita da una vela di Scampia: 20enne muore nel giorno del compleanno

di Melina Chiapparino

0
  • 661
In tanti a Scampia oggi hanno sentito un tonfo e dopo poco si sono accorti di un corpo schiacciato sulle scale della Vela verde, una delle piramidi di cemento che si stagliano su viale della Resistenza. Si tratta di un napoletano del quartiere Capodimonte, incensurato, 20 anni proprio oggi, che è precipitato da uno dei piani alti della costruzione ma sul quale ancora sono in corso verifiche sia per accertare se il giovane abitava in uno degli appartamenti della Vela sia per acclarare l'ipotesi del suicidio.
 
 

L'episodio è avvenuto intorno alle 15, subito dopo sono scattati i soccorsi che però non hanno potuto salvare la vita al giovane. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che hanno constatato la morte del giovane, avvenuta sul colpo per il violento impatto contro le scale, e volanti della polizia di Stato. Gli agenti, al momento, hanno transennato e messo in sicurezza l'area dove si trova il corpo del giovane, in attesa dell'arrivo dell'autorità giudiziaria.

 Sul posto è giunto il padre, che è stato rintracciato dai poliziotti intervenuti, e il magistrato. Proseguono le indagini.
Sabato 26 Maggio 2018, 15:55 - Ultimo aggiornamento: 26-05-2018 22:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP