Da rapinatore ad aspirante boss: ecco chi è l'uomo dei kalashnikov alla Pignasecca

di Leandro Del Gaudio

Per almeno venti anni si è occupato di furti e rapine, reati predatori, una vita da mediano del crimine. Poi, negli ultimi tempi, il balzo in avanti, unito a buona dose di marketing.

Parliamo del nuovo boss del Cavone, il probabile regista delle stese che stanno terrorizzando la zona della Pignasecca, l'uomo che punta ad arginare i Ricci-Saltalamacchia, a ricacciarli indietro verso i Quartieri Spagnoli. Eccolo il profilo del boss dei kalashnikov, dell'aspirante capoclan che in queste sere - tra venerdì e domenica notte - ha mandato i propri uomini armati di mitra a sparare contro auto in sosta, mirando rigorosamente con la canna ad altezza d'uomo.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 14 Marzo 2018, 10:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP