Napoli, minaccia l'ausiliario del traffico perché non deve multare i suoi clienti: arrestato parcheggiatore abusivo

  • 265
Un parcheggiatore abusivo ha aggredito e minacciato un ausiliario del traffico perché non doveva multare i suoi clienti. È avvenuto a Napoli, in piazza San Francesco di Paola dove i carabinieri lo hanno arrestato.

Secondo quanto ricostruito dai militari, intervenuti grazie ad una richiesta di aiuto al 112, l'ausiliario stava provvedendo a fare delle multe quando è stato strattonato e minacciato dall'abusivo - «Fatti i fatti tuoi e vattene da un'altra parte!» - per convincerlo a non multare le automobili che stavano sotto la sua custodia.
 

L'ausiliario ha continuato nel suo lavoro e il parcheggiatore ha ulteriormente alzato il tono delle minacce intimandogli di non scrivere nulla altrimenti lo «avrebbe mandato a prendere a casa». L'ausiliario ha però raccontato tutto ai carabinieri che hanno arrestato Giovanni Giunto, già noto alle forze dell'ordine e accusato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.
Lunedì 13 Novembre 2017, 10:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP