Napoli, calci e pugni alla sua donna
le frattura anche un dito del piede

Foto d'archivio
  • 121
Gli agenti della Polizia di Stato dell'Ufficio di Prevenzione Generale, hanno arrestato un 46enne napoletano, B.C., perché sorpreso ad aggredire, violentemente, una cittadina straniera. Intorno le 8.20 di ieri mattina i poliziotti, durante un normale servizio di prevenzione e controllo del territorio, in piazza Garibaldi, a Napoli, sono stati avvicinati da alcuni passanti che hanno segnalato l'aggressione di una donna straniera.

Accorsi immediatamente hanno visto un uomo picchiare furiosamente una donna, con calci e pugni e lo hanno visto strapparle la camicetta. Prontamente, e con non poche difficoltà, sono riusciti a bloccarlo, liberando la donna dalla presa. L'uomo ha continuato a dimenarsi ed a pronunciare minacce di morte verso la donna. La donna, cittadina domenicana di 48 anni, è finita all'ospedale Loreto per le cure del caso e le sono state diagnosticate contusioni, escoriazioni multiple, trauma cranico ed una frattura del 5 dito del piede, con una prognosi di 21 giorni.
Domenica 18 Giugno 2017, 15:22 - Ultimo aggiornamento: 18-06-2017 18:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP