Napoli, 17enne liceale accoltellato, De Magistris: «È l'altra parte della città che non ci piace»

«Stiamo vedendo un grande riscatto di Napoli e questa è l'altra faccia della medaglia della città, quella che non ci piace, che dobbiamo affrontare prima che sia troppo tardi». Così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, parlando del ferimento di un 17enne accoltellato due giorni fa in via Foria, nel centro cittadino, presumibilmente da altri minorenni. «Mi preoccupa il tema dell'emulazione - spiega de Magistris - è un tema che ho lanciato e vedo, e ne sono assai contento, che adesso sono in tanti a fare questo ragionamento: magistrati che ricoprono altissime cariche nelle istituzioni, professori, dirigenti scolastici, in Comitato provinciale si è condivisa questa preoccupazione. Siamo esponenti delle istituzioni ma anche e soprattutto genitori e cittadini di questa terra».

Secondo de Magistris «c'è un grande lavoro da fare e mi farò promotore di alcune iniziative che vadano nella direzione di sovvertire i modelli: mettiamo più in evidenza i modelli positivi in città e facciamo capire che i modelli negativi non possono essere riferimenti per alcuni bambini e giovanissimi della nostra città».
Mercoledì 20 Dicembre 2017, 17:39 - Ultimo aggiornamento: 20-12-2017 17:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2017-12-21 08:54:43
Quando si dice che c'è un "Grande lavoro da fare", vuol dire che fino ad ora si è fatto poco.
2017-12-20 21:32:37
Non sa più che dire. Fra poco se la prenderà anche con i Gomorroidi! Purtroppo credo che siamo in un punto di non ritorno.
2017-12-20 20:12:19
e' la espressione del Degrado , quel Degrado che ha la matrice della sinistra da Valenzi fino allì attuale ; solo fumo e iniziative mediatiche Vuote .....Null'altro !! ......
2017-12-21 10:33:47
se invece ci fosse stata la destra, noi napoletani oggi saremmo tutti civili e pebbene? LOL.
2017-12-20 18:05:47
Giggi’,e’ la gran parte.Ti piaccia o no.

QUICKMAP