Campania, addetti all'apertura dei cancelli in ferie: i dipendenti del Municipio entrano in ritardo

di Ferdinando Bocchetti

Mancano gli addetti all'apertura dei cancelli del muncipio, i dipendenti comunali restano fuori. Dalle 7,30 di stamani una ventina di dipendenti dell'ente cittadino (ma nei prossimi minuti se ne aggiungeranno tanti altri) sono impossibilitati a timbrare il cartellino e ad accedere negli uffici del corso Umberto, sede centrale del Comune.

Non è la prima volta che accade nell'arco degli ultimi due o tre anni. Uno degli uscieri, in possesso delle chiave, sarebbe in ferie; un altro dipendente, che lo sostituirebbe in caso di assenza, invece, non sarebbe presente per altri motivi anch'essi giustificati da un regolare permesso.   

I dipendenti, che erano in attesa dalle 7,30, sono entrati negli uffici intorno alle 9. Una chiave dei cancelli di ingresso al municipio è stata reperita presso l'ufficio tecnico comunale. 
Mercoledì 13 Settembre 2017, 09:53 - Ultimo aggiornamento: 13-09-2017 11:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP