La morte del piccolo Cristian,
al Santobono due medici indagati

ARTICOLI CORRELATI
  • 615
In arrivo, in queste ore, gli avvisi di garanzia per due medici del Santobono di Napoli che si sono occupati del piccolo Cristian, morto a soli 3 anni nella notte tra giovedì e venerdì scorso. Si tratta, in particolare, di un atto dovuto: l’autopsia (prevista per venerdì mattina) è un atto irripetibile e dunque le parti hanno diritto di farvi partecipare professionisti di loro fiducia.

Un caso tutto da approfondire, che ha spinto la Procura di Napoli a delegare indagini di ampio raggio sull'ospedale napoletano, da sempre segnalato come il top delle eccellenze sanitarie del paese. Omicidio colposo è l'accusa ipotizzata dai pm per la morte di Cristian Corso. 
Mercoledì 3 Gennaio 2018, 15:07 - Ultimo aggiornamento: 04-01-2018 08:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP