«L’amore non uccide»: per Mariarca e per tutte le vittime di violenza

Mariarca Mennella
di Francesca Mari

TORRE DEL GRECO. «L’amore non uccide»: il convegno in memoria di Mariarca Mennella, la donna torrese uccisa quest’estate a Venezia dall’ex marito e per tutte le donne vittime di violenza. Giovedì alle 18.30 all’Hotel Poseidon «L’amore non uccide», un convegno che vedrà confrontarsi sul delicato tema del femminicidio  specialisti, esperti, forze dell’ordine, volontari e familiari delle vittime.

Il titolo, uno stralcio della lettera che Romina Stilo, ex vicesindaco e coordinatrice del convegno, lesse a luglio scorso nella Basilica di Santa Croce nel corso dei funerali di Mariarca, la 39enne uccisa brutalmente dall’ex marito che non aveva accettato la separazione. Di Mariarca saranno presenti anche i familiari con la lettura delle «lettere ai figli del carnefice».

Interverranno, inoltre, Antonietta Costantini, direttore generale Asl Napoli 3 Sud; Guido Corbisiero, direttore distretto socio sanitario 57 Asl Na 3 Sud; Isabella Bonfiglio, consigliera di Parità della Città Metropolitana di Napoli; Antonio Colantonio, Presidente Ap Turris; Vincenzo Accardo, consigliere dell’associazione «Marittimi per il futuro»; Nicoletta Sansone, criminologa; Emanuele Corda, capitano Compagnia dei carabinieri di Torre del Greco; Davide Della Cioppa, primo dirigente del commissariato di Polizia di Stato di Torre del Greco; Giovanni De Angelis, giudice del Tribunale di Torre Annunziata; Maurizio Martino, psicoterapeuta; Rossella Di Matteo, preside dell’istituto Francesco Degni; Marisa De Martino, psicologa Asl Na 3. Modera il giornalista Aniello Sammarco; presenti, inoltre, Antonella Losapio e Ciro Gaglione di Tv City; l’attore Antonio Salvoni e «Torre in coro», il coro diretto dal maestro Anna Rita Scognamiglio.
Martedì 14 Novembre 2017, 19:10 - Ultimo aggiornamento: 14-11-2017 19:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP