Foro d'Ischia, nudo e ubriaco minaccia i passanti in strada con bottiglia di vetro: arrestato

di Massimo Zivelli

  • 166
Nudo ed in stato di forte ebbrezza, un ucraino ha creato il caos nel centro di Forio brandendo a mo’ di clava una bottiglia e minacciando i passanti. Èstato così arrestato l’altra notte dagli agenti del commissariato di Ischia, Sergey Gordienko resosi responsabile di atti osceni in luogo pubblico, minacce, resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale.

L’ucraino residente da anni nel comune isolano, in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di grossi quantitativi di bevande ad alta gradazione alcolica, è sceso in strada vestito nudo creando dunque panico e pericolo fra i numerosi passanti. Temendo il peggio, sono stati proprio villeggianti e residenti in zona a lanciare l’allarme al commissariato di Ischia che ha fatto intervenire sul posto l’equipaggio di una volante.

Gli agenti hanno intercettato Gordienko sull’uscio della propria abitazione in uno stato di totale alterazione ed hanno quindi cercato di delimitare il raggio d’azione dell’ubriaco per non mettere a rischio la propria e l’altrui incolumità. Vani tuttavia sono stati i tentativi di riportare alla calma l’ucraino, che ha tentato più volte di colpire gli agenti, riuscendovi in almeno una occasione. Nella colluttazione con un poliziotto infatti, l’ucraino, ha tentato persino di impossessarsi dell’arma in dotazione dell’Agente che però ha saputo reagire e neutrallizzare l’aggressore, che è stato ammanettato e portato in camera di sicurezza. Comparso davanti al giudice del tribunale penale di Napoli per essere processato per direttissima, l’uomo è stato condannato con rito abbreviato.
Domenica 13 Agosto 2017, 18:32 - Ultimo aggiornamento: 13-08-2017 18:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP