Inps chiede contributi a disabile per un lavoratore domestico: ma lui non lo conosce

  • 145
TORRE DEL GRECO. L’Inps gli chiede di pagare i contributi previdenziali ed assistenziali per un lavoratore domestico. Ma il disabile non solo non conosce la persona “assunta”, ma non ha mai avuto bisogno di assistenza oltre al supporto della famiglia.
L’uomo ha quindi denunciato la cosa all’Inps e si dice pronto a rivolgersi alle forze dell’ordine. A. L., 53 anni, si è visto recapitare un avviso di accertamento in cui gli si chiedeva pagamento dei contributi per quattro mesi relativi al periodo gennaio-aprile 2013 per un lavoratore straniero che gli avrebbe fatto da badante. «Ma io - dice il cinquantratrenne - questa persona nemmeno la conosco».
Giovedì 7 Dicembre 2017, 17:56 - Ultimo aggiornamento: 07-12-2017 17:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP