«Domani scuole chiuse a Napoli», ma è una fake news sul maltempo in Campania

ARTICOLI CORRELATI
di Attilio Iannuzzo

13
  • 497
Una fake news gira in queste ore in cui si annuncia che le scuole resteranno chiuse anche domani. Sono probabilmente studenti, con poca voglia di studiare, che cercano di portare a casa un altro giorno di festa.



Ci sono degli evidenti errori di forma all’interno del post, cominciando dal cognome del primo cittadino che è scritto in minuscolo, oltre al fatto che difficilmente, in una comunicazione ufficiale, vi sia scritto prima il cognome e poi il nome del Sindaco. Gli istituzionali ovviamente smentiscono la notizia. «Come immaginavo - dice il Consigliere Gennaro Acampora della Terza Municipalità - girano notizie finte su chiusura scuole per il giorno 23 ottobre. Per ora il Comune di Napoli ha detto che resta un’allerta gialla, dunque meno pericolosa di quella di ieri, che era arancione».

Acampora scrive sui social per avvertire la cittadinanza: «Per ora non ci sono comunicazioni di chiusura scuole a Napoli, quelle immagini che girano fra mamme e ragazzi sono finte e create da qualche ragazzo che vorrebbe non andare a scuola probabilmente». «Le fake news – dice un genitore, Gaetano - non finiranno mai finché ci saranno persone che credono a tutto quello che leggono. Il problema è che molte persone condividono queste bufale che diventano virali e confondono le persone».
Lunedì 22 Ottobre 2018, 17:50 - Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre, 11:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2018-10-23 09:11:50
... una volta tanto concordo con giggino ...... razionalmente parlando con previsioni meteorologiche non precise perché prendersi delle responsabilità non sue ...?
2018-10-22 21:24:43
I cambiamenti climatici sono diventati molto rapidi e non sempre prevedibili in modo assoluto: converrebbe organizzare anche una parte di lezioni on line, visto che queste allerte di colore arancione e rosso non possono essere ignorate, a rischio della pubblica incolumità.
2018-10-22 21:18:53
meglio una prudenza in più che una sottovalutazione. i sindaci, tutti, si rifanno a quanto gli viene comunicato dalla protezione civile. giustamente.
2018-10-22 20:46:28
Il sindaco non mi è particolarmente simpatico ma stavolta rispettando le indicazioni della protezione civile ha fatto bene. Pensate se non lo avesse fatto e ci fosse stata una catastrofe meteo.... Per questa volta promosso
2018-10-22 20:17:38
E noi paghiamo insegnanti e compagnia bella che stanno senza far niente, non voglio neanche calcolare quanto si sarà perso in denaro pubblico nella sola giornata di oggi. Ancora complimenti all'amministrazione.

QUICKMAP