Soccavo, petardi contro uffici Asl: sostituiti vetri e serrande

di Melina Chiapparino

Vetri frantumati e serrande divelte nella struttura Asl di Soccavo. E' questo il bilancio dei danni causati dai botti di Capodanno nella palazzina che ospita gli ambulatori del Distretto 26, in via Canonico Scherillo, dove le esplosioni di petardi e fuochi artificiali hanno danneggiato la vetrata al piano terra. I locali interni della struttura, in ogni caso, non hanno subito alcun danno e la direzione del presidio ha provveduto alla messa in sicurezza dell'area, facendo sostituire i vetri e le serrande rotte dalle deflagrazioni.

Il presidio di Soccavo, è monitorato 24 ore su 24 dai servizi di vigilanza ed ospita il servizio di guardia medica, per questo motivo sull'accaduto è arrivato il monito da parte dell'Associazione Nazionale Guardie Giurate che ha ritenuto insufficienti le attività di controllo. «I petardi sono stati posizionati vicino le finestre - spiega Giuseppe Alviti, presidente dell'Associazione che tutela i vigilantes - è per questo che ci vuole un'attività di guardiania più capillare e la videosorveglianza della struttura Asl che funge da deterrente».

«Non c'è stata nessuna interruzione dei servizi, nè delle prestazioni ambulatoriali- rassicura Lorenzo Giannalavigna, presidente della municipalità competente - la struttura ha subito danni lievi subito ripristinati e continuerà a funzionare regolarmente per tutti i cittadini».


 
Mercoledì 3 Gennaio 2018, 18:42 - Ultimo aggiornamento: 03-01-2018 18:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP