Pianura, cede via Montagna Spaccata: traffico ​impazzito e disagi per i residenti

Cedimento stradale in via Montagna Spaccata
ARTICOLI CORRELATI
di Gennaro Pelliccia

0
  • 38
Cedimento stradale in via Montagna Spaccata a Pianura, chiusa la carreggiata dalla Rotonda don Giustino in direzione Quarto. La via ha collassato causando un pericoloso avvallamento: si sono aperte diverse micro voragini che hanno costretto i Vigili del Fuoco e la protezione Civile, intervenuti sul posto, a chiudere la strada.
 

Via Montagna Spaccata è un arteria principale che collega la zona di Soccavo e Fuorigrotta con i principali  comuni dell’area flegrea come Quarto e Pozzuoli. Sul posto oltre alla Polizia municipale, che è impegnata a deviare il traffico veicolare su via Padula, sono presenti il presidente della IX municipalità Lorenzo Giannalavigna, il vicepresidente Marco Lanzaro, l’assessore Tommaso Nugnes e l’ingegnere Pasquale Baiano dell’ufficio tecnico.

Il cedimento è avvenuto in corrispondenza di un tratto di strada che, nei giorni scorsi,  è stato interessato da lavori di scavo a cura dell’Enel. La stessa società elettrica sta provvedendo a inviare una squadra di operai per far fronte, già da stasera, alla messa in sicurezza. Il 31 dicembre è una giornata molto impegnativa per la circolazione ed è auspicabile che si faccia l'impossibile per garantire  l'apertura della carreggiata.

La chiusura al traffico di via Montagna Spaccata ha mandato in tilt la circolazione veicolare in tutto il quartiere. Per chi proviene da Fuorigrotta e vuole raggiungere Pianura si consiglia il percorso alternativo: tangenziale uscita Agnano.
Sabato 30 Dicembre 2017, 21:17 - Ultimo aggiornamento: 30-12-2017 21:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP