Capodanno, due feriti a Giugliano: uno ha perso due dita della mano

di Mariano Fellico

Giugliano. Capodanno, due feriti per botti: uno ha perso due dita della mano. Si tratta di uno straniero di 37 anni e di un 45enne. Il primo è rimasto ferito a seguito di un petardo esploso ed ha peso due dita della mano destra, mentre il secondo è rimasto ferito al volto. Nessuno per fortuna è grave. Sui due feriti indagano gli agenti del Commissariato di polizia di Giugliano, diretti dal primo dirigente Pietro Paolo Auriemma. I due feriti sono stati trasportati all'ospedale San Giuliano di Giugliano, poi lo straniero è stato trasferito al Cardarelli.
Lunedì 1 Gennaio 2018, 12:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP