Napoli, il business dei quadri falsi: sequestrati 305 opere e 22 reperti archeologici

ARTICOLI CORRELATI
  • 24
Business dei quadri falsi, con "croste" vendute come opere d'arte e 13 indagati per ricettazione: dalla Procura di Napoli fanno sapere che sono 305 le opere sequestrate (da Guttuso a Schifano a Rotella) con 114 certificati di autentica relativi alle stesse opere. Sono stati inoltre sequestrati 22 reperti archeologici. I magistrati continuano a indagare per individuare, oltre all'autore delle opere contraffatte, i principali intermediari. 
Venerdì 19 Gennaio 2018, 14:37 - Ultimo aggiornamento: 19-01-2018 23:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP