Bonus idrico, agevolazione per le famiglie meno abbienti nell’ambito Sarnese Vesuviano

di Teresa Iacomino

Sono aperte fino al prossimo 15 novembre i termini per la presentazione delle istanze relative al bonus idrico 2017, strumento che l’ente d’ambito Sarnese Vesuviano ha messo a disposizione degli utenti nell'ambito delle agevolazioni tariffarie a carattere sociale, per supportare i nuclei familiari che vivono particolari situazioni di disagio economico o fisico.

Il bonus idrico, che interessa tutti i Comuni dove Gori gestisce il servizio idrico integrato, consiste in un rimborso annuale pari all'importo relativo a 29.200 litri di acqua (80 litri al giorno) su base annua per ciascun componente del nucleo familiare richiedente, calcolato applicando la tariffa vigente per gli usi domestici.

Ai beneficiari dell'agevolazione sarà assegnato un credito che consentirà di ricevere un rimborso attraverso le fatture emesse successivamente all'assegnazione del bonus idrico o, nel caso in cui non risultassero in regola con i pagamenti, di compensare gli importi insoluti fino al loro esaurimento.

La domanda è disponibile sui siti www.ato3campania.it e www.goriacqua.com e deve essere presentata entro il 15 novembre presso gli uffici dei servizi sociali del Comune di residenza.
Venerdì 13 Ottobre 2017, 11:49 - Ultimo aggiornamento: 13-10-2017 11:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP