Blocco Stir per un guasto: crisi rifiuti
in molti comuni del Napoletano

di Nello Mazzone

1
  • 48
Decine di Comuni dell'hinterland napoletano alle prese con una nuova crisi nel prelievo dei rifiuti a causa del guasto al riduttore di uno dei nastri trasportatori Stir (Stabilimento di Tritovagliatura ed Imballaggio Rifiuti) di Giugliano. Un guasto improvviso, che arriva al culmine di una serie di problematiche che da giorni complicano e rallentano lo sversamento dei rifiuti da parte dei mezzi della nettezza urbana di molti Comuni, tra i quali Giuliano, Pozzuoli, Bacoli, Ischia, Barano, Procida, Forio: tutti in attesa di conferire i rifiuti e intanto la spazzatura si ammassa lungo le strade di questi Comuni.

Un guasto che ha indotto qualcuno a ipotizzare che si potesse trattare anche di un sabotaggio, sebbene al momento non vi sia alcun riscontro su questo punto. Problemi a Giugliano, dove il sindaco Antonio Poziello sta seguendo in prima persona la vicenda ed è in costante contatto con lo Stir. "Ci avevano assicurato che per le 12 potevamo tornare a scaricare - dice Poziello, - Ma finora non si è sbloccato nulla" .

La stessa problematica riguarda anche la frazione differenziata dei rifiuti ingombranti per quanto riguarda Pozzuoli e una difficoltà che riguarda una buona parte dei comuni della provincia di Napoli. "Nel merito - dice il sindaco Figliolia di Pozzuoli - l’amministrazione sta provvedendo con urgenza a mettere in campo ogni iniziativa rivolta alla risoluzione del problema. Una task force di tecnici è al lavoro dalle prime ore del giorno per trovare una soluzione alternativa nel caso la situazione allo Stir di Giugliano non si sblocchi a breve".

 
Martedì 25 Settembre 2018, 15:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-09-25 19:32:02
Napoli, su 300 spazzini quasi la metà è inabile fanno parte dei numerosi Raccomandati tenere pulita la città è impossibile. Li definiscono inabili non invalidi probabilmente per cavarsela meglio in caso di perizie.

QUICKMAP