Napoli, tornano in piazza i disoccupati organizzati: protesta davanti al Castel dell'Ovo

di Veronica Bencivenga

Protesta del Comitato Disoccupati sette novembre e dei disoccupati e dei precari delle sigle aderenti a Lsu, Usb e Mda Acerra all’esterno del Castel dell’Ovo mentre era in corso un convegno sulle opportunità per i giovani del Sud alla presenza dei ministri Claudio De Vincenti e Maurizio Martina, del governatore Vincenzo De Luca e del sindaco Luigi de Magistris.
 

I manifestanti chiedono «lo sblocco della vertenza occupazionale che consentirebbe a centinaia di senza lavoro diritti e dignità ad oggi negati - dichiarano - e lo sblocco dei fondi regionali di circa 4 miliardi di euro».

In circa 150 scendono in piazza per rivendicare tra l’altro anche il reddito minimo garantito. Durante la protesta secondo i manifestanti ci sono state cariche di alleggerimento dai reparti antisommossa.
Lunedì 27 Novembre 2017, 18:37 - Ultimo aggiornamento: 27-11-2017 18:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP